Dragon Ball Xenoverse

Copertina del gioco per Playstation 4
Copertina di Dragon Ball Xenoverse per Playstation 4

Avete mai desiderato entrare nel mondo di Dragon Ball? Combattere insieme agli eroi che hanno accompagnato molti di noi durante la nostra infanzia? Grazie a Dragon Ball Xenoverse potrete farlo.
Sviluppato dallo studio Dimps (che ha sviluppato oltre a molti altri giochi di Dragon Ball anche diversi capitoli della saga di Street Fighter) e pubblicato da Bandai Namco Games, Dragon Ball XV (abbraviazione usata spesso per riferirsi ad esso) è un picchiaduro con tinte GDR. E come succede sempre con le mie recensioni di videogiochi, andrò a parlarvi di questo gioco toccando i seguenti aspetti: trama, gameplay, classi (troverete sempre questo aspetto, se il gioco trattato è un GDR) e critica. E ora cominciamo.

Trama: una nuova minaccia arriva nell’universo di Dragon Ball. Towa e Mira (discepoli del dio oscuro Demigra), stanno modificando la storia che tutti noi conosciamo, facendo in modo che siano i malvagi a vincere. Trunks del futuro riunisce le sfere del drago e chiede al drago Shenron di mandargli in aiuto un potete guerriero (che sarà il giocatore stesso), che si unirà alla “Pattuglia temporale”, formata da Trunks stesso e dal Kaiohshin del tempo così da fermare i piani di Demigra.

maxresdefault
Esempio di combattimento in Dragon Ball Xenoverse.

Gameplay: il gameplay di Dragon Ball Xenoverse ricorda molto quello dei giochi della saga “Budokai Tenkaichi”. Oltre ai normali attacchi fisici avremo a disposizione colpi speciali (che andranno dalla classica e iconica Kamehameha alla sfera Genkidama), da poter usare tramite l’ apertura di determinati menù e la pressione di un determinato pulsante. Essendo anche un GDR, Dragon Ball Xenoverse ci offre anche la possibilità di aumentare le statistiche del nostro personaggio quali: salute, aura, vigore, attacchi di base, super colpi e super colpi dell’aura. Oltre questo avremo una vasta gamma di abiti acquistabili e ottenibili nelle missioni (che andranno a potenziare uno o più delle statistiche sopra citate). Avremo a nostra disposizione anche un negozio dove comprare nuove mosse e abilità, oltre ad un negozio dove comprare cure e altri oggetti utili in battaglia.

Dragon-Ball-XenoVerse-2
Le razze presenti nel gioco di Dragon Ball Xenoverse.

Classi: Dragon Ball Xenoverse ci offre cinque razze, alcune delle quali potremo scegliere anche il genere e ognuna con capacità speciali che ora andrò ad elencarvi.

Terrestre: questa razza è quella con le statistiche iniziali più bilanciate. I maschi hanno attacchi fisici più potenti, mentre le femmine i colpi dell’aura. L’ abilità speciale di questa razza consiste nell’aura che si ricarica da sola, e che al massimo, aumenta l’ attacco.

Saiyan: attacchi fisici più potenti ma poca salute. I maschi hanno attacchi fisici più potenti ma meno danni con quelli speciali; le femmine invece hanno un recupero dell’aura e del vigore più veloce ma meno salute. Entrambi i generi possono trasformarsi in Super Saiyan e Super Saiyan di secondo livello. Quando la salute è più bassa del 25% la forza d’ attacco aumenta. Inoltre se resuscitati dopo un KO, le statistiche vengono potenziate di poco.

Namecciani: classe di soli maschi, la salute più alta rispetto alle altre, ma con attacchi poco potenti. Gli effetti degli oggetti sono più veloci ed efficaci ed il vigore si ricarica da solo.

Clan di Freezer: classe di soli maschi, velocità di movimento elevata ma salute molto bassa. Sotto il 50% la velocità di movimento aumenta.

Majin: sono la classe con la difesa e la resistenza più alta. I maschi hanno difesa elevata ma sono lenti, le femmine sono più veloci ma con salute minore. Al massimo del vigore ottengono entrambi un ulteriore bonus di difesa.

Critica: il gioco ha ottenuto sia dai giocatori sia dalla critica specializzata un riscontro molto positivo, dato anche dall’alto numero di vendite tra le varie console.

Dragon Ball Xenoverse torna alle origini per quanto riguarda i giochi di questa saga, ritrovando uno stile di gioco che tutti noi abbiamo adorato ai tempi delle prime console di casa Sony. Il grande numero di vendite dimostra che nonostante la saga originale di Dragon Ball si sia conclusa, molti ricordano con affetto tutte le lotte, le lezioni e tutti gli amati personaggi che l’ opera del maestro Akira Toriyama ci ha regalato. In conclusione, se siete fan di Dragon Ball e almeno una volta nel cortile della vostra scuola, avete provato a fare la fusione o la Kamehameha coi vostri amici, questo è il gioco per voi. Vi segnalo inoltre che il gioco è disponibile anche per console di “nuova generazione” così che la vostra esperienza possa essere ancora migliore.
Detto questo a presto ad una nuova recensione e come sempre: “Leggete con il cuore e pensate con la mente”.

Leggi anche: Splatterhouse

Leggi anche: Diablo III

Leggi anche: Asura’s Wrath

Leggi anche: Sleeping Dogs

Leggi anche: To the Moon

Leggi anche: The Wolf Among Us

Leggi anche: Remamber Me

Leggi anche: Warhammer 40.000: Space Marine

Leggi anche: Anarchy Reigns

Leggi anche: Injustice Gods Among Us

Precedente Il tiranno innamorato Successivo Once Upon A Time - Seconda stagione