Lo strano talento di Luther Stroode

Copertina di Lo strano talento di Luther Stroode

Lo strano talento di Luther Stroode è un fumetto statunitense scritto da Justin Jordan, disegnato da Tradd Moore e con i colori di Filipe Sorbiero. Pubblicato in patria dalla Image Comics, è stato portato in Italia da Panini Comics. Andrò a darvi un accenno di trama per poi passare alle mie opinioni personali.

Luther Stroode è un normale teenager americano: mingherlino, vittima preferita dei bulli e segretamente innamorato di una sua compagna, a cui non riesce a dichiarasi.

Un giorno lo strano bibliotecario della scuola gli suggerisce di ordinare qualcosa che potrebbe fare al caso suo: “Il Metodo Ercole”, un volumetto che promette di rendere incredibilmente forte e senza troppi sforzi chi ne legge le istruzioni.

Giorni dopo il nostro protagonista e il suo migliore amico Pete tornano a casa per scoprire che il portentoso manuale è arrivato. Luther pianifica di usarlo il giorno stesso, così si allena da solo per tutta la notte e con sua grande delusione si accorge che l’allenamento non ha dato miglioramenti visibili.

Luther protagonista di Lo strano talento di Luther Stroode

Abbattuto, si dirige in cucina per fare colazione. In quel momento il piatto scappa a sua madre, ma viene preso al volo da Luther, che realizza di aver acquistato dei riflessi ed una velocità incredibili. Il manuale ha funzionato.

Nei giorni seguenti il corpo del nostro protagonista cambia ulteriormente. Non sono migliorate solamente la sua velocità e i suoi riflessi, ma anche la sua forza fisica è aumentata. Tuttavia, come presto scoprirà, i suoi nuovi poteri lo porteranno ad affrontare avversari pericolosi e ad una serie di tragici eventi.

Veniamo a noi. In quest opera è la violenza a fare da padrona. Ma come altre opere più famose di questo genere nasconde anche una sua profondità. Il nostro protagonista cerca si la forza estrema ma non per sole ragioni personali.

La protezione dei suoi amici, della sua famiglia e della sua stessa vita porteranno il giovane protagonista a compiere scelte ed atti orribili. Sarà proprio grazie a questa forza in bilico tra dono e maledizione che Luther maturerà e a caro prezzo.
In conclusione vi invito a recuperare quest’opera e ad andare oltre il suo aspetto di fumetto super violento e ad intravedere la vera anima che risiede nelle sue pagine. Detto questo vi saluto e vi do appuntamento ad una prossima recensione e ricordate: “ leggete con il cuore e pensate con la mente”.

Precedente Thor - The Dark World Successivo Asterix and Friends

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.