Love – Il Leone

Copertina di Love – Il Leone.

Love – Il Leone è il terzo volume della serie di one-shot a sfondo naturalistico. Scritto da Freéderic Bremaud e disegnato da Federico Bertolucci, è pubblicato da Edizioni BD.

Protagonista di questa nuova storia è un giovane leone. Dopo un flashback sulla tenera infanzia del grande felino, si passa al presente. E’ una giornata dominata dalla pioggia e il nostro protagonista si prepara ad affrontare ancora una volta le sfide che la vita gli propone.

Quali saranno mai? Cos’è che il grosso felino dalla scura criniera dovrà affrontare? Essendo un predatore, dovrà cacciare le sue prede per cibarsene. A volte affronterà altri carnivori per difendersi e soprattutto combatterà contro i suoi simili per conquistare un branco e il relativo territorio.

Una splendida tavola di Love – Il leone.

Dopo aver parlato della trama, passiamo alle considerazioni personali. Love – Il Leone è diverso dai precedenti volumi. L’ho trovato più maturo e meno comico soprattutto per quanto riguarda il finale.

Mentre la tigre e la volpe riescono a sopravvivere nelle rispettive storie, il leone soccombe. Come? Affrontando un altro grande felino per impossessarsi del branco e del suo territorio.

Ciò che ho apprezzato di questo finale è stato sicuramente il flashback. Lì ci viene mostrato un felice cucciolo di leone alla scoperta della vita. C’è questo attimo di pausa prima di tornare al presente con il nostro protagonista che ha ormai esalato l’ultimo respiro e ciò che resta di lui è soltanto un corpo privo di vita. L’ho trovata una scena molto suggestiva.

Per quanto riguarda invece lo stile, ancora una volta troviamo affascinanti, sublimi e splendide tavole caratterizzate dallo stampo disneyano. E ritroviamo il concetto dell’assenza di amore ed odio intellettualmente umani nel mondo animale.

Se non lo avete ancora fatto, correte ad acquistarlo e ad aggiungerlo alla vostra collezione. La nostra recensione termina qui. A presto miei cari Sognatori e mie care Sognatrici e ricordate: “sognare significa viaggiare e viaggiare significa vivere mille avventure“.

Leggi anche:

Precedente Ushio Sana - Intervista Successivo Marvel Avengers Academy