Crea sito

TEPPEN

Schermata iniziale di TEPPEN

TEPPEN è un videogioco di carte collezionabili del 2019, sviluppato da GungHo Online Entertainment per i sistemi iOS e Android. Sulle carte usate nel gioco sono rappresentati personaggi delle più famose serie di videogiochi Capcom, ossia: Street Fighter, Mega Man, Resident Evil, Devil May Cry, Monster Hunter e Darkstalkers. Andrò ora a parlavi più in dettaglio di alcune delle modalità di gioco per poi passare alla mia opinione personale.

La trama è molto semplice. La terra delle illusioni è un luogo misterioso, si dice che a chiunque ci arrivi verrà svelata la verità sul mondo. Molti viaggiatori sono stati attirati da queste voci:

  • Ryu, solitario lottatore in cerca del suo destino;
  • Chun-Li, una giovane combattente che cerca di onorare suo padre;
  • Morrigan Aenslad, la seducente e letale regina delle tenebre;
  • Dante, arrogante e scavezzacollo cacciatore di demoni;
  • Albert Wesker, Capo dell’ organizzazione Umbrella;
  • Megaman X, un guerriero cibernetico senza memoria;
  • Rathalos e Nergigante, due draghi nonché bestie selvagge.

 

GAMEPLAY

Schermata di Gameplay di TEPPEN

TEPPEN si presenta come un gioco di carte con battaglie in tempo reale. L’interfaccia ci presenta varie carte con un costo per essere giocate. Si pagherà in energia, che gradualmente si ricaricherà tramite una barra.

Man mano che le carte verranno giocate otterremo AP Points, punti che, arrivati ad un determinato valore, ci permetteranno di usare gli “Stili Eroe”. Si tratta del potere speciale dell’eroe, che sceglieremo tra quelli sopra citati.

La vera novità di TEPPEN sono le “Carte Azione”, carte speciali che hanno vari effetti. La novità sta nel fatto che il giocatore avversario può rispondere ad una nostra azione in tempo reale, ammesso che abbia una carta azione ed il costo necessario per giocarla.

In conclusione. Vi invito a scaricare e provare in prima persona il gioco fiducioso che vi saprà appassionare. Detto questo vi saluto e vi do appuntamento ad una prossima recensione e ricordate: “leggete con il cuore e pensate con la mente”.

Leggi anche: