Pokémon Nero e Bianco

Copertina del primo volume di Pokémon Nero e Bianco.

Pokémon Nero e Bianco è il decimo capitolo di Pokémon Adventures. Scritto da Hidenori Kusaka e disegnato da Satoshi Yamamoto, prende ispirazione dall’omonimo videogioco campione di incassi. In Italia è arrivato grazie a Edizioni BD KIDS e GP MANGA.

Ambientato nella regione di Unima, racconta la storia di Nero, un ragazzo che sogna di diventare il Campione della Lega Pokémon. Al suo fianco c’è Bianca, una ragazza che gestisce una compagnia teatrale di pokémon (nota come la BW Agency) e il suo sogno è avere il miglior pokémon attore di tutti i tempi.

Durante il loro viaggio si scontreranno col Team Plasma, un’organizzazione criminale che sogna di liberare tutti i pokémon dalle grinfie dei loro allenatori. Anche un misterioso ragazzo di nome N farà la sua apparizione nel corso della loro avventura. Che intenzioni potrà mai avere?

Dopo aver parlato della trama, passiamo alle considerazioni personali. Pokémon Nero e Bianco è un manga facile da leggere e non richiede molto impegno durante la lettura. Essendo composto soltanto da venti volumi, è anche veloce e scorrevole. Sono storie d’avventura quelle narrate, ma presentano anche momenti di pura comicità.

Copertina del secondo volume di Pokémon Nero e Bianco.

Nero, il protagonista, mi è apparso come un personaggio molto interessante. È così preso dal suo sogno di diventare il Campione della Lega Pokémon della sua regione da avere difficoltà a concentrarsi in diverse occasioni. Tuttavia, ad ogni rimedio c’è una soluzione e quella di questo allenatore è il suo pokémon Munna.

Il suo allenatore gli ha insegnato la mossa mangiasogni, affinché la utilizzi su di lui per liberare la sua mente così da avere più spazio per pensieri e riflessioni. Ciò gli consente di immagazzinare ed elaborare nuove informazioni e di sfruttarle a suo vantaggio.

Di questo manga ho letto soltanto i primi due volumi, ma ho intenzione di riprendere presto la sua lettura e sapere come l’avventura continua.
Penso di aver detto tutto su Pokémon Nero e Bianco, quindi la nostra recensione termina qui.
A presto miei cari Sognatori e mie care Sognatrici e ricordate: “sognare significa viaggiare e viaggiare significa vivere mille avventure“.

Precedente Jurassic Park Operation Genesis Successivo Chuck